LEGAL & PCI

United Kingdom & Europe- Italian

Regno Unito e Europa- Italiano

Ultimo aggiornamento: Aprile 2019

  1. L’Acquirente, il cui nome è riportato in calce (“Acquirente”), si impegna a pagare l’intero importo del Prezzo di acquisto totale autorizzato nel numero di pagamenti rateali di cui all’Autorizzazione di pagamento rateale periodico (“Autorizzazione”) a (il “Venditore”), autorizzando Venditore a addebitare sulla carta di credito dell’Acquirente rate mensili come stabilito nell’Autorizzazione (ciascuna una “Rata”) ogni mese fino a pagamento dell’intera somma.
  2. L’Acquirente accetta che il Venditore otterrà autorizzazioni sulla carta di credito dell’Acquirente come segue: (a) intero importo dell’Acquisto al momento della vendita; (b) ogni mese per la Rata; e (c) per l’intero saldo restante dell’Acquisto, autorizzazione/i da ottenersi con frequenza mensile o superiore. L’Acquirente accetta inoltre che il Venditore continuerà a elaborare le autorizzazioni di cui sopra sulla carta dell’Acquirente finché quest’ultimo non avrà erogato l’intero importo dell’acquisto al Venditore.
  3. L’Acquirente riconosce che l’ottenimento da parte del Venditore delle autorizzazioni sulla carta di credito dell’Acquirente, sopra riportate nella sezione 2, può influire negativamente sul credito disponibile dell’Acquirente. Per motivi tecnici indipendenti dalla volontà del Venditore, le autorizzazioni in corso possono sovrapporsi temporaneamente alla carta di credito dell’Acquirente, riducendo ulteriormente il credito disponibile durante quel periodo di tempo. L’Acquirente si impegna a tenere indenne il Venditore per eventuali conseguenze negative per l’Acquirente stesso.
  4. L’Acquirente si impegna a notificare al Venditore per iscritto tramite l’account utente dell’Acquirente su consumer.splitit.com eventuali modifiche alle informazioni sul conto della carta di credito dell’Acquirente o la cessazione di tale autorizzazione. Il Venditore provvederà ad aggiornare tali informazioni ed elaborare tali richieste entro 30 giorni dopo il ricevimento di tale richiesta. L’Acquirente riconosce che i pagamenti delle Rate possono essere autorizzati e addebitati il giorno lavorativo successivo. L’Acquirente riconosce inoltre che, dato che si tratta di transazioni elettroniche, le autorizzazioni e gli addebiti possono essere inviati all’account dell’Acquirente in corrispondenza delle date di pagamento delle Rate.
  5. Gli importi delle Rate dovuti nell’ambito del presente Contratto che sono stati addebitati sulla carta di credito dell’Acquirente e non pagati alla scadenza, secondo il contratto dell’Acquirente con l’emittente della carta di credito (“Emittente”), matureranno interessi al tasso annuo indicato nel prospetto informativo dell’Emittente fino a completo pagamento delle Rate. Fintantoché l’Acquirente pagherà puntualmente ogni Rata all’Emittente alla scadenza, l’Emittente non addebiterà interessi all’Acquirente su tale Rata. L’Emittente può addebitare interessi all’Acquirente su qualsiasi altro saldo dovuto sulla carta di credito oltre all’importo della Rata.
  6. Nel caso in cui un’autorizzazione fosse respinta per qualsiasi motivo, l’Acquirente accetta che il Venditore potrà, a sua discrezione, tentare di disporre nuovamente l’addebito entro sette (7) giorni.
  7. Nel caso in cui l’Emittente dell’Acquirente manchi il pagamento di una Rata, per qualsiasi motivo, il Venditore, a sua discrezione, può addebitare sulla carta di credito dell’Acquirente in qualsiasi momento l’intero importo residuo dovuto. In caso di rifiuto di pagamento o di autorizzazione, o di storno di addebito da parte dell’Acquirente o dell’Emittente dell’Acquirente, il Venditore o affiliati del Venditore potranno intraprendere azioni di recupero debiti nei confronti dell’Acquirente.
  8. Quale corrispettivo dei servizi forniti da SplitIt USA, Inc. (“SplitIt”) al Venditore, l’Acquirente accetta che SplitIt avrà il diritto di comunicare con, e presentare proposte commerciali a, l’Acquirente via e-mail (o altro mezzo). Questa disposizione avrà efficacia per non meno di cinque (5) anni dalla data dell’autorizzazione iniziale.
  9. L’Acquirente riconosce che SplitIt non è parte al presente Contratto, che è stipulato unicamente tra l’Acquirente e il Venditore.
  10. L’Acquirente riconosce e accetta che SplitIt non è responsabile per la fornitura e la qualità dei beni acquistati in questa transazione.
  11. L’Acquirente riconosce che l’origine di tutte le transazioni autorizzate per conto dello stesso deve essere conforme alle disposizioni di legge degli Stati Uniti d’America. L’Acquirente certifica di essere un utente autorizzato della carta di credito utilizzata per questa transazione e per le Rate e accetta di non contestare queste transazioni presso l’emittente della carta di credito dell’Acquirente, a condizione che le autorizzazioni corrispondano ai termini indicati nel modulo di autorizzazione e a quanto altrimenti descritto nelle Sezioni 2 e 3 del presente documento.
  12. L’Acquisto accetta che, se la consegna dei beni o servizi non avviene al momento dell’esecuzione del presente contratto, la descrizione dei beni o servizi e la data di scadenza della prima Rata possono essere inseriti dal Venditore nella controparte del contratto del Venditore dopo che è stata firmata dall’Acquirente.
  13. Se qualsiasi disposizione del presente Contratto dovesse essere considerata non valida, ciò non avrà effetto sulle restanti disposizioni.
  14. INFORMATIVA SULLA PRIVACY. La privacy dell’Acquirente è importante per SplitIt. È possibile ottenere una copia dell’Informativa sulla privacy di SplitIt visitando il sito web consumer.splitiit.com. Nella misura consentita dalla legge, il Venditore e SplitIt possono condividere informazioni sulle loro transazioni ed esperienze con l’Acquirente con altre società affiliate e terze parti non affiliate, comprese le agenzie di segnalazione dei consumatori e altri creditori. Tuttavia, salvo per quanto consentito dalla legge, né il Venditore né SplitIt possono condividere informazioni ottenute da richieste di credito, rapporti di consumo e soggetti terzi con società affiliate con il Venditore o SplitIt se l’Acquirente dà mandato al Venditore o a SplitIt di non condividere queste informazioni. Se l’Acquirente non desidera che SplitIt condivida queste informazioni, deve darne notifica a SplitIt per iscritto via account utente dell’Acquirente su consumer.splitit.com utilizzando la password assegnata all’Acquirente per tale notifica e per accedere alle informazioni sul sito web di SplitIt. L’Acquirente dovrà indicare il proprio nome, indirizzo, numero di conto e le ultime quattro cifre del numero della carta di credito utilizzata in questa operazione in modo che la richiesta possa essere onorata. Il Venditore può segnalare l’account dell’Acquirente alle agenzie di segnalazione dei consumatori. Ritardi nei pagamenti, mancati pagamenti o altre inadempienze sul conto della carta di credito dell’Acquirente potranno essere riportate dall’Emittente nel suo rapporto di credito.
  15. ARBITRATO. Qualsiasi reclamo, disputa o controversia (“Reclamo”) derivante dal, o connesso al, presente Contratto, compresa l’applicabilità, la validità e la portata di questa clausola compromissoria o del presente Contratto, è disciplinato dalla presente disposizione. Al momento del deposito da parte dell’Acquirente o Venditore mediante comunicazione scritta all’altra parte, qualsiasi Reclamo deve essere risolto da un arbitrato davanti ad un singolo arbitro, su base singola, senza ricorso ad alcuna forma di azione collettiva (“Rinuncia alla class action”), ai sensi questa clausola compromissoria e delle norme applicabili della American Arbitration Association (“AAA”) in vigore al momento in cui viene depositata la rivendicazione. Tutte le sedute di arbitrato si svolgeranno nello Stato di New York, Contea di New York. Su richiesta scritta dell’Acquirente, eventuali oneri di deposito e amministrativi connessi o valutati dalla AAA dovuti dall’Acquirente e che sono superiori a qualsiasi onere di deposito eventualmente dovuto dall’Acquirente per un Reclamo presso un tribunale statale in New York verranno anticipati e pagati dal Venditore. L’arbitro non potrà assegnare danni punitivi o esemplari nei confronti di qualsiasi parte.

SE UNA DELLE PARTI COMINCIA L’ARBITRATO RISPETTO A UN RECLAMO, NÉ L’ACQUIRENTE NÉ IL VENDITORE AVRANNO IL DIRITTO DI PRESENTARE AZIONE LEGALE RELATIVA A TALE RECLAMO IN TRIBUNALE O INTENTARE UN PROCESSO CON GIURIA SU TALE RECLAMO, O PROCEDERE AL REPERIMENTO LEGALE PRE-ARBITRATO, A ECCEZIONE DI QUANTO PREVISTO DALLE REGOLE DI ARBITRATO IN VIGORE. INOLTRE, L’ACQUIRENTE NON AVRÀ DIRITTO A PARTECIPARE COME RAPPRESENTANTE O MEMBRO DI QUALSIASI CLASSE DI RICORRENTI RELATIVI A TALE RECLAMO E L’ACQUIRENTE AVRÀ SOLO I DIRITTI RICONOSCIUTI IN SEDE DI ARBITRATO INDIVIDUALE. IL LODO DELL’ARBITRO È DEFINITIVO E VINCOLANTE PER LE PARTI, SALVO QUANTO PREVISTO DAL FEDERAL ARBITRATION ACT (“FAA”).

La presente clausola compromissoria è disciplinata dalla FAA e, se e dove applicabile, dalle leggi interne dello Stato di New York. Se parte di questa clausola compromissoria è ritenuta non valida o non applicabile, non inficerà la validità delle restanti parti di questa clausola compromissoria o del Contratto, restando però inteso che, se la Rinuncia alla class action è ritenuta non valida o non applicabile, allora questa intera clausola compromissoria si intende nulla e improduttiva d’effetti, ma i restanti termini del presente Contratto resteranno in vigore a tutti gli effetti. Qualsiasi tribunale competente potrà pronunciarsi in merito a qualsiasi lodo.